Come vedere quando un amico è entrato l’ultima volta su Facebook…

26 Novembre 2016 Nessun commento

Come vedere quando un amico è entrato l’ultima volta su Facebook
Vedere quando un amico è entrato su Facebook è un’azione davvero semplice da compiere ed anche l’utente meno disinvolto col pc è in grado di conoscere quando un amico ha avuto l’accesso. Con la frase “quando è entrato” sto a indicare che un utente riesce a sapere esattamente il momento in cui l’amico o l’amica è stato in linea all’interno di questo Social. Sappiate che in questa maniera anche chi entra in modo invisibile può essere facilmente sgamato mentre in realtà è connesso.  Come agire per conoscere tutto questo? Molto semplice, basta eseguire i seguenti passaggi:
- accedete al vostro profilo Facebook da qui https://it-it.facebook.com/ e inserite in alto a destra E-mail e password poi un click su “Accedi” a destra;
- adesso che avete eseguito l’accesso alla vostra destra dovrebbe apparire come prestabilita una barra laterale con all’interno tutti gli amici in linea e non, quindi chi ha il pallino verde significa che probabilmente sta chattando;
- sono presenti però anche quegli amici non in linea i quali non hanno il pallino verde affianco, per costoro apparirà sulla destra in corrispondenza di ciascun nominativo un numero seguito dalla lettera “m” o “h”, “m” ovviamente sta per “minuti” e “h” sta per “ore”. Proprio quel numeretto sta a indicare quando un amico o amica ha avuto l’ultimo accesso al profilo.
Come avete letto è facilissimo sapere come scoprire quando una persona è entrata su Fb anche da invisibile.
NOTA BENE:
Se la barra laterale fosse nascosta quindi non visibile basterà cliccare sulla iconcina che raffigura una ruota ad ingranaggio presente all’estrema destra in basso e apparirà immediatamente.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come non vedere i post che appaiono di alcuni amici su Facebook…

1 Novembre 2016 Commenti chiusi

Come non vedere i post che appaiono di alcuni amici su Facebook
Facebook il mezzo di comunicazione più efficace al mondo, capace di mettere in relazione più persone diverse offre la possibilità ai propri iscritti di vedere ciò che un utente inserisce nella propria bacheca personale. Ovviamente la persona deve far parte delle proprie amicizie altrimenti è impossibile vedere ciò che un utente pubblica a meno chè costui abbia stabilito un livello di privacy pubblico al suo profilo di conseguenza chiunque può controllare ciò che viene riportato! Si sa però che su tale Social l’amicizia non è quel prezioso legame di profondissima conoscenza stabilitasi da moltissimi anni ma è solo un modo per far vedere agli altri quanto si è popolari, quindi nella maggioranza dei casi si accetta l’amicizia di chiunque solo per fare numero e non per altri motivi! Ragionare in questa maniera è sbagliatissimo infatti è preferibile accettare solo chi si conosce dal vivo. Perchè? Molto semplice perchè poi arriva nel flusso di notizie presenti anche tutti i post di quelle persone che non interessano. Esiste però un modo per mantenere un amico o un’amica evitando che arrivi il suo materiale, in che modo? Facilissimo! Basta infatti disattivare gli aggiornamenti su quel profilo di cui non interessa;
- accedere su Facebook al seguente link https://it-it.facebook.com/;
- inserire in alto a destra E-Mail e password per accedere ed un click su “Accedi“;
- ora visualizzare per esteso il profilo di cui non si vuole vedere nulla;
- a questo punto in alto a destra dove c’è la scritta “Segui già” soffermare per qualche secondo il mouse e dalla finestra in basso che appare clicca sulla scritta intitolata “Non seguire più NOME“;
- dopo averci cliccato sopra non arriverà più nulla di quella persona, a meno chè non vengano riattivati gli aggiornamenti, procedura che si esegue quasi allo stesso modo.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come disattivare le videochiamate e le chiamate su Facebook…

25 Agosto 2016 Commenti chiusi

Come disattivare le videochiamate e le chiamate su Facebook
Nella Chat di Facebook si ha la possibilità di colloquiare con chi è presente nella propria lista amici ma anche chi non è contenuto può interloquire tramite messaggio privato. Tuttavia si può vedere chi c’è dall’altra parte attraverso l’uso di una WebCam che viene utilizzata per videochiamare un utente o un amico. C’è da dire purtroppo che la stragrande maggioranza degli uomini (NON tutti fortunatamente) abusa di tale
funzione per vedere le donne in WebCam al fine solo di procurarsi del piacere personale non per altri motivi. Proprio per tale situazione pocanzi esposta ecco che subentra la necessità specie per le donne di dover assolutamente disattivare le videochiamate in modo temporaneo quindi per un’ora oppure finchè non le si riattiva. Ma veniamo al dunque, ecco come si disattivano le videochiamate e le chiamate:
- accedete al vostro profilo di Facebook al seguente link https://www.facebook.com/ inserendo la vostra E-Mail e Password in alto a destra poi un click su “Accedi“;
- adesso che siete entrati cliccate in basso a destra sull’iconcina della rotella di ingranaggio;
- apparirà una finestrella, tra le scritte dell’elenco che appare c’è quella intitolata “Disattiva chiamate/videochiamate“;
- ora vi appare una finestra riempite tramite un click del mouse il pallino su una delle tre opzioni elencate quindi o “Per 1 ora“, o la seconda (che cambia di volta in volta a seconda di quale ora state usando Facebook) oppure “Finchè non le riattivo“, io vi consiglio di cliccare il pallino su quest’ultima dicitura così fino a che non le riattiverete nessuno potrà importunarvi.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come non farsi chiamare e videochiamare sul Messenger di Facebook…

25 Agosto 2016 Commenti chiusi

Come non farsi chiamare e videochiamare sul Messenger di Facebook
Su Facebook si può chattare chi è presente nella propria lista amici ma anche chi non è all’interno della lista amici attraverso uno o più messaggi privati. Tuttavia si può vedere chi c’è dall’altra parte attraverso l’uso di una WebCam che viene utilizzata per videochiamare un utente qualsiasi. C’è da dire purtroppo che la maggioranza degli uomini (NON tutti fortunatamente) abusa di tale funzione per vedere le donne in WebCam al fine solo di godere da soli non per altri motivi. Proprio per tale situazione pocanzi esposta ecco che è quindi necessio specie per le donne
di non farsi chiamare su Messenger di Facebook al fine di salvaguardarsi. Ma veniamo al dunque, ecco come si disattivano le videochiamate e le chiamate:
- accedete al vostro profilo di Facebook al seguente link https://www.facebook.com/ inserendo la vostra E-Mail e Password in alto a destra poi un click su “Accedi“;
- adesso che siete entrati cliccate in basso a destra sull’iconcina della rotella di ingranaggio;
- apparirà una finestrella, tra le scritte dell’elenco che appare c’è quella intitolata “Disattiva chiamate/videochiamate“;
- ora vi appare una finestra riempite tramite un click del mouse il pallino su una delle tre opzioni elencate quindi o “Per 1 ora“, o la seconda (che cambia di volta in volta a seconda di quale ora state usando Facebook) oppure “Finchè non le riattivo“, io vi consiglio di cliccare il pallino su quest’ultima dicitura così fino a che non le riattiverete nessuno potrà scocciarvi.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come avere Word, Excel, Power Point e Access GRATIS senza pagare soldi…

1 Maggio 2016 Commenti chiusi

Come avere Word, Excel, Power Point e Access GRATIS senza pagare soldi
Quando si ha un Computer la prima cosa che bisogna verificare è che al suo interno siano presenti i programmi indispensabili. Come dice la parola stessa gli indispensabili sono quegli applicativi che non devono assolutamente mancare ad un Pc. Nel caso non fossero presenti bisognerà necessariamente installarli senza farsi troppe domande perchè prima o poi vi serviranno. Se si tratta di un Pc nuovo sappiate che in genere sono preinstallati ma può capitare che non ci siano. Vediamo nel dettaglio quali sono gli indispensabili:
1 ) Microsoft Office: è una suite di programmi per l’ufficio tra i quali spiccano un editor di testo, un elaboratore di fogli elettronici, un creatore di database, un viewer/creator di diapositive;
2 ) 7-Zip: programma in grado di comprimere e decomprimere file e cartelle in tutti i formati conosciuti ossia .rar, .zip, .7zip, ecc. ecc;
3 ) Adobe Reader: programma in grado di leggere i file in formato .pdf;
4 ) un Antivirus: consiglio in primis Avira che reputo il migliore oppure Avast! che occupa poche risorse in termini di memoria RAM.
Dovete sapere che il pacchetto Office della Microsoft purtroppo è a pagamento questo significa che bisogna pagare per averlo sappiate però che esiste una validissima alternativa a Office e che è identico in tutto e per tutto ad esso e si chiama Open Office, non è altro che una suite di programmi per scrivere, creare fogli di calcoli, presentazioni, database e tanto altro ancora. Tale programmone dovete sapere che è gratis al 100%, lo sarà sempre, non ha limitazioni di sorta e può essere usato tranquillamente! Ma bando alle ciance! Per prima cosa andiamo al sito ufficiale di Open Office che è il seguente http://www.openoffice.org/it/ ora scorrete un po’ in basso la pagina e cliccate sulla scritta ” download”, ora dalla pagina che si apre cliccate su “Scarica versione completa” alla vostra sinistra ora aspettate qualche minuto e apparirà automaticamente la finestrella del salvataggio del programma cliccate su “Salva file”. Adesso il file di installazione è stato scaricato, cliccateci sopra tramite un doppio click, cliccate sempre sulla scritta “Avanti” fino ad arrivare a “Fine”. A questo punto avete installato Open Office, siete pronti per utilizzarlo e realizzare qualsiasi cosa per il vostro lavoro. Tengo a ribadire che questo applicativo dalle dimensioni piuttosto elevate lo potete considerare come l’equivalente di Microsoft Office in quanto uguale, con le medesime funzionalità ma interamente gratuito.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come riparare Explorer.exe su Windows 7…

30 Aprile 2016 Commenti chiusi

Come riparare Explorer.exe su Windows 7
Windows 7 come altre versioni passate e presenti di Windows può consentire tramite opportuna modifica di un file di aggiungere nuovi temi al proprio sistema operativo. Avere più temi può fare solo piacere visto che in tale modo lo sfondo, le finestre, le barre dei menu e quant’altro si arricchiscono a livello estetico e rendono il programmone in questione bello da vedere. Tuttavia come scritto pocanzi bisogna andare a modificare un file principale per mettere un tema diverso usando il file chiamato “Uxtheme” che si può liberamente scaricare da Internet. Cambiando il tema grazie all’ausilio di Uxtheme però può provocare problemi di malfunzionamento al file principale di Windows che è Explorer.exe, questo file è fondamentale, possiamo considerarlo come il cuore di Windows che vi consente di aprire le cartelle, di visualizzare il Pannello di Controllo e di aprire la cartella intitolata “Computer“. Se non si apre il Pannello di Controllo, la cartella “Computer” e le normali cartelle significa che il file Explorer.exe è stato compromesso! Non abbiate paura, non è così grave come sembra infatti per tornare ad aprire tutto vi basterà cliccare “Start” in basso a sinistra poi dal menu che uscirà fuori un click su “Esegui“, ora dalla finestra scrivete “msconfig” (senza virgolette mi raccomando) poi “OK” in basso, adesso vi si è aperta una finestrella, spostatevi nella scheda intitolata “Opzioni di avvio” in alto a sinistra ed in basso a sinistra mettete un segno di spunta alla dicitura “Modalità provvisoria” ed infine su “OK“. Riavviate il sistema e appena si riprende sarete sulla modalità provvisoria che non è altro che una versione base di Windows in cui ha caricato solo i servizi principali e i driver più importanti. Già in questa modalità noterete che state aprendo le cartelle, i file e state visualizzando il Pannello di Controllo. Ma per fare in modo che anche nella modalità normale possiate aprire tutto ciò che volete dovrete recarvi nella cartella “Windows“, agite quindi nel seguente modo, cliccate sul logo di Windows in basso a sinistra, poi un click a destra su “Computer“, adesso doppio click su “Disco Rigido“, poi sulla cartella “Windows“, ora aprite la cartella “Resources” e poi “Themes“, qui sono elencate le cartelle e i file dei vari temi installati, individuate quello/i che potrebbe/ero aver provocato il malfunzionamento di Explorer.exe e cancellatelo/i. Ora fate il procedimento passato quindi “Esegui” poi “msconfig“, “Opzioni di avvio” e nella scheda “Generale” mettete “Avvio normale” poi “OK“, il pc si riavvierà e adesso potrete finalmente aprire cartelle, visualizzare il Pannello di Controllo senza problemi!

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come guadagnare soldi con i Sondaggi su Internet…

10 Aprile 2016 Commenti chiusi

Come guadagnare soldi con i Sondaggi su Internet
I fruitori di Internet possono vedersi garantita la possibilità di  guadagnare soldi grazie ai sondaggi. Ma cosa significa la frase pocanzi scritta? Significa semplicemente che esistono dei sondaggi che se compilati per intero offrono denaro, servono in quanto le aziende vogliono conoscere le opinioni di chi sfrutta il Web per avere un quadro della situazione completo in merito a quali scelte e preferenze una persona abbia. Quello che state per leggere è l’elenco completo di tutti i Sondaggi che se compilati retribuiscono chi li riempie:
1 ) Myiyo: promette di pagare in denaro tramite Paypal coloro che si registrano compilando il primo sondaggio e partecipano alle indagini da loro inviate. Si tratta in realtà di un vero e proprio Social Network, all’interno del quale sarà possibile creare una propria rete di amici, gestire la propria shoutbox, personalizzare il proprio profilo e arricchire la propria esperienza! Potrete anche decidere di donare il vostro budget all’associazione di beneficenza Three Little Birds. Il pagamento avviene tramite Paypal ogni 20.000 punti. Il sito è raggiungibile al seguente indirizzo https://www.myiyo.com/
2 ) Hiving: è molto affidabile e serio. I Sondaggi inviati via email in maniera abbastanza frequente e pagamenti con accrediti su PayPal ogni 400 punti equivalenti a 5 euro. Consigliato. Il sito si raggiunge al seguente indirizzo https://www.joinhiving.com/
3 ) Yourbuzz.eu: metodo di guadagno innovativo, gratuito e moderno. Si tratta di un nuovo sito che ha il sapore del buon vecchio sistema dell’accumulo punti per ricevere premi, ma in una veste totalmente nuova e tutta in versione mobile! Infatti il panel può essere navigato anche dal pc, ma si capisce ad occhio nudo che è per i navigatori del web da cellulare e iPad! Il sito si può visionare al seguente URL http://www.yourbuzz.eu/
4 ) MioParere.it: paga tramite PayPal. Interessante il fatto che non sia previsto un payout minimo, ma che il pagamento venga effettuato alla chiusura del progetto! Il sito è il seguente http://mioparere.it/
5 ) Panelopinea: verrete invitati a prendere parte a sondaggi e ad esprimere la vostra opinione e in cambio, accumulando punti, potrete ricevere premi! Ecco il sito http://www.panelopinea.it/
6 ) MarketAgent: compilate ai sondaggi e riceverete dei punti convertibili in premi in denaro sotto forma di accrediti PayPal, buoni regalo e donazioni di beneficenza. Ecco il sito http://www.marketagent.com/
7 ) ComunicaLab: remunera gli utenti che portano a termine i sondaggi a cui vengono invitati in premi o possibilità di fare del bene. Anche qui con 7 Euro potete ottenere un premio da 5 + 2 Euro in beneficenza. il sito si raggiunge di seguito http://www.comunicalab.it/
8 ) iPoll: sito in italiano con sondaggi retribuiti che vengono inviati via E-Mail. Eccellente perché già all’iscrizione ricevete un bonus di circa 5 dollari. Pagamenti in buoni Amazon, abbonamenti a riviste. Il sito lo si trova al seguente indirizzo https://www.ipoll.com/
9 ) GlobalTestMarket: paga in denaro contante. I sondaggi sono seri e realizzati in modo mirato. L’unica pecca è che il Payout è alto: bisogna raggiungere il traguardo dei 1000 MarketPoints corrispondenti a circa 40 Euro per ricevere il pagamento, traguardo abbastanza complicato (ma non impossibile) da conseguire ma data la divina ricompensa vale la pena di aspettare. Pagamento con assegno bancario non trasferibile, che si può cambiare in qualsiasi banca o versare. Il sito si trova di seguito https://www.globaltestmarket.com/
10 ) Maximiles: sito per guadagnare sul Web in modo certo e semplice. Anche qui potrete completare sondaggi e partecipare a varie attività remunerate. Potrete trasformare i punti accumulati nei regali presenti in catalogo. La scelta è molto ampia. Non è previsto al momento un pagamento in soldi. http://www.maximiles.it/iscrizione
Quelli che ho elencato pocanzi secondo me sono i migliori siti per guadagnare attraverso i Sondaggi, è chiaro, ne esistono tantissimi altri su Internet e basta andare su Google e ricercarli. Mi auguro che vi aiutino a guadagnare qualcosa e buon sondaggio a tutti!

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come entrare contemporaneamente su Facebook…

10 Aprile 2016 Commenti chiusi

Come entrare contemporaneamente su Facebook
Come in molti Social Network anche Facebook offre la possibilità a tutti di avere più account, l’importante è che siano utilizzati in modo legale e non più di 2. Tuttavia se avessimo bisogno di entrare in contemporanea su due profili di Facebook l’unico metodo è quello di installare 2 Browser nel vostro Pc, un Browser non è altro che il programma che vi consente di navigare su Internet, i più conosciuti e usati sono Mozilla Firefox,
Internet Explorer, Opera e Google Chrome ma ne esistono moltissimi anche non conosciuti. Quindi come agire? Ripeto semplicemente installando due Browser o più di 2 a seconda di quanti profili su Facebook dovete far entrare in modo contemporaneo. Installate per incominciare il Browser Mozilla Firefox che io considero il migliore per la navigazione, installabile al seguente URL https://www.mozilla.org/it/firefox/new/ e cliccando su “Download gratuito“, aspettate qualche secondo e poi scaricatelo.
Adesso scarciate e installare Internet Explorer o anche chiamato Microsoft Edge (per Windows 10) cliccando sul seguente URL https://www.microsoft.com/it-it/windows/microsoft-edge. Adesso installate il buon Google Chrome da qui https://www.google.it/chrome/browser/desktop/# cliccate su “Scarica Chrome” al centro in blu poi dalla finestra che si apre un click in basso su “Accetta e installa” poi un click su “Salva file” dalla finestra che si aprirà, se volete installare anche Opera per entrare su ben 3 profili contemporaneamente di Facebook andate all’URL http://www.opera.com/it/computer/thanks?ni=stable&os=windows aspettate qualche secondo e poi un click su “Salva file“. Adesso su aprite ogni Browser installato nel vostro pc e digitate su ognuno https://www.facebook.com/ su ciascuno inserite E-Mail e password di accesso, sarete in linea su tutti e 2 o 3 i profili da voi creati.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come mettere una reazione (Emoji) ad una foto o un post su Facebook…

10 Aprile 2016 Commenti chiusi

Come mettere una reazione (Emoji) ad una foto o un post su Facebook
Le Emoji non sono altro che delle faccine che è possibile inserire su Facebook all’interno di una foto o di un post. Servono per manifestare la propria sensazione riguardante quel post o quella immagine che può essere amata, divertita, stupita, triste e arrabbiata. Possiamo affermare che una Emoji è una faccina capace di rappresentare in modo tangibile qual è la reazione di una persona dinnanzi a una foto o un post presente nel Social Network in questione.
Per inserirne una è molto semplice, basta attenersi ai seguenti passaggi:
1 ) accedete su Facebook cliccando sul seguente link https://it-it.facebook.com/;
2 ) inserite in alto a destra E-Mail e Password di accesso e un click su “Accedi“;
3 ) soffermate il cursore del vostro mouse per qualche secondo sulla dicitura “Mi piace” fino a quando non uscirà in automatico un elenco orizzontale di faccine, dopo che sono uscite cliccate quella che vi riguarda e il gioco è fatto!
La faccina che avrete inserito apparirà in basso al post o alla foto vicino ai “Mi piace” ricevuti.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli

Come aggiungere come ci si sente su Facebook…

10 Aprile 2016 Commenti chiusi

Come aggiungere come ci si sente su Facebook
Su Facebook esiste una funzionalità piuttosto semplice ma al contempo utile per rendere partecipi i propri amici di quale è il proprio umore in un determinato momento della giornata. La funzionalità in questione può essere chiamata “come ci si sente” e permette di informare tutti di qual è il proprio stato emozionale di quel momento. Per inserirlo è molto facile, dovrete infatti seguire i seguenti passaggi:
1 ) accedete su Facebook cliccando sul seguente link https://it-it.facebook.com/;
2 ) inserite in alto a destra E-Mail e Password di accesso e un click su
Accedi“;
3 ) ora troverete in alto al centro un grande rettangolo vuoto, fateci un click dentro, a questo punto vi appariranno 4 icone di colore grigio in basso, cliccate la terza raffigurante un omino che ride;
4 ) usciranno sottoforma di elenco una serie di diciture cliccate sulla prima “Mi sento“;
5 ) ora sulla destra scegliete come si sentite facendo un click su quello che vi rappresenta;
6 ) adesso scrivete qualcosa sul vostro status e sicuramente uscirà in basso come vi sentite in base a ciò he avete scelto in precedenza.

Copyright:
Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al proprietario di tale sito. Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandro.0smelli